1/20/2017 • Activity • per la lettura

I tights perfetti

Nike scommette sulle nostre gambe e lancia i leggings del futuro. La rivoluzione dello sportswear passa da lì

Ogni sport sollecita il corpo in maniera differente. Ma tutta questa attività più o meno intensa che nella maggior parte dei casi passa dalle gambe, rischia di non essere utile quanto pensiamo al benessere del nostro organismo.

Cerchiamo di spiegare il perché partendo dal pressuppo che tanto quanto le scarpe, anche i leggings, nello sport, non sono affatto tutti uguali. Specie nel running, disciplina che tra le tante impone alle gambe a un carico di stress nettamente maggiore a quello di qualsiasi altro sport. Così, complice anche la crescente popolarità della corsa tra le comunità di tutto il mondo, per le aziende dell'abbigliamento sportivo il tema non poteva più restare in secondo piano. Ecco perché dopo aver destinato pazzesche quantità di tempo e risorse infinite alla ricerca della formula per la scarpa da running perfetta, ora è sui tights che sembrano essersi concentrati dei giganti dell'industria sportiva.

In Nike, in particolare, lavorano da tempo per trovare la soluzione, cercando cioè  di offrire pantaloni sportivi capaci di soddisfare più di un tipo di atleta (non solo il runner) e di rispondere così alle esigenze più differenti. 

Il leggings rappresenta dopotutto l'elemento indispensabile della divisa di qualsiasi sportivo che si rispetti, ancora di più se donna, che seleziona il proprio tight cercando tra i tanti il capo più versatile, in grado cioè di rispondere al meglio alla infinita gamma di sollecitazioni cui sono sottoposte le gambe nella corsa.

La capacità di comprimere, così come quella di modellare, o adattarsi rapidamente ai mille movimenti richiesti, restano del resto i soli grandi requisiti indispensabili alla base di un buon pantalone tecnico. Qualità che Nike è riuscita a condensare nei due modelli da poco lanciati sul mercato, due prototipi di tight in grado di racchiudere il meglio del meglio della tecnologia sportiva applicata al leggings. Si tratta dei nuovi Nike Tech Running Tights e dei nuovissimi Zonal Strength Tights, due prodotti sui quali l’azienda del baffo riversa grandi aspettative. Proprio come le sue clienti.

Realizzati in tessuto elasticizzato e altamente traspirante, dotati di cuciture piatte ed ergonomiche per una vestibilità comoda e sicura, i Nike Tech Running Tights offrono un fit confortevole e regolabile, mentre le cuciture ergonomiche e piatte permettono una migliore libertà di movimento oltre che una maggiore morbidezza a contatto con la pelle. I dettagli rifrangenti, infine, servono a garantire una visibilità elevata anche in condizioni di scarsa luminosità. I Zonal Strength Tights sono invece dotati di zone di compressione costruite direttamente nel tessuto, l’attenzione è focalizzata nelle zone muscolari ritenute chiave così da ridurre le vibrazioni del muscolo per un allenamento efficace, senza alcun limite alla mobilità della gamba.

In una parola: la perfezione. Scopri dal vivo i dettagli negli Sport85 Store o esplora la gallery nella sezione dedicata su Sport85.com